L’ingrediente segreto. Il punto di Mnemonicamente
8 Aprile 2019
Il matrimonio si tinge di Living Coral
28 Maggio 2019

Rientra nel gusto contemporaneo distinguere gli ambienti in zona giorno e zona notte?

La divisione degli ambienti in zona giorno e zona notte continua ad essere una prassi quasi indispensabile nella progettazione di un nuovo nido d’amore. Differenziare gli spazi di casa, in particolar modo in alcuni appartamenti, risulta talvolta necessario affinché gli ambienti siano vivibili e accoglienti ma, soprattutto, consente di apportare al proprio modo di vivere un equilibrato grado di privacy e una vita familiare più semplice.

Proprio perché ogni abitazione, ogni casa porta con se qualcosa di diverso dalle altre, bisogna tenere chiaro a mente che non esiste un unico modo di agire per effettuare una corretta separazione. Dunque, ricordate sempre che il vostro luogo d’amore potrà diventare unico solo se gli ambienti vengono progettati per soddisfare i vostri gusti e le vostre necessità.

A proposito di zona giorno, questa potrebbe essere uno degli spazi più discussi del vostro nuovo luogo da vivere, soprattutto per quanto riguarda la distribuzione dei vari ambienti. Cucina separata dal soggiorno o open space? Se è vero che da un lato ci possiamo salvare da cotture maleodoranti o possiamo schermare eventuale disordine di stoviglie, dall’altro un ambiente unico facilita se non altro i momenti di aggregazione e condivisione del tempo che passiamo in casa, che con i ritmi frenetici della vita quotidiana diventano sempre meno e più mordi e fuggi. Ricordate, però, che qualsiasi scelta prendiate quello che risulta di vitale importanza in una zona giorno è avere quel piccolo nascondiglio che tutti vogliono e devono avere, l’amato ripostiglio. Qualora la vostra casa non sia così grande per ottenere una vero e proprio ricovero di elettrodomestici e roba mai usata, non dimenticate di poter sempre sfruttare eventuali sotto scala e spazi di passaggio.

Una volta presa la decisione sul come distribuire gli ambienti di cucina e soggiorno, arriva il momento di dover decidere quale personalità dare alla vostra dimora.
Una zona giorno è moderna a partire dal taglio architettonico che si decide di dare a spazi e pareti che in questo caso prediligono linee geometriche semplici e riconoscibili. Ma quello che conta è che l’ambiente in cui passiamo gran parte del nostro tempo sia reso confortevole in modo da sentirsi sempre a proprio agio. La ricetta da seguire è quella di dare sempre un pizzico di personalità a pareti e arredi che rispecchiano il vostro gusto e la vostra sensibilità. Quello che non bisogna mai sottovalutare sono quindi gli accessori che sceglierete per la vostra casa. Un quadro, un vaso, un giradischi, libri, tende, tappeti e sicuramente le lampade, fondamentali per rendere più calorosi i vostri ambienti.

Rimane comunque di fondamentale importanza che la distribuzione degli ambienti venga decisa seguendo una logica semplice e chiara, eliminando lunghi corridoi e passaggi a favore di percorsi visivi variegati, scorci di visuale. In questo modo eviterete che con il passare del tempo la vostra casa diventi noiosa e monotona.